Come calibrare la batteria del nostro laptop

Thu 29 November 2012 | in Misc | tags: Info

Vediamo come migliorare l'autonomia del nostro notebook ricalibrando manualmente la batteria.

Quando avete appena comprato il vostro notebook, la durata della batteria è al massimo e potete lavorare abbastanza tranquillamente per 3 o 4 ore, ma già dopo 6 mesi l'indicatore della batteria del vostro sistema operativo non segnerà più la carica effettiva e dopo qualche tempo ancora avrete un'autonomia di poche decine di minuti.

Questo accade a causa del cosiddetto Effetto Memoria, questo accade soprattutto quando si collega l'alimentatore con la batteria ancora parzialmente carica ma, come sappiamo, non è possibile usare un notebook come useremmo un cellulare, se il portatile si spegne rischiamo di perdere i nostri dati.

Vediamo come possiamo ricalibrare la batteria e riportarla ad una condizione di "quasi nuovo":

  • Troviamo un modo per scaricare completamente la batteria
    • In Windows Conviene attivare la modalità provvisoria tenendo premuto F8 durante l'avvio in modo da mostrare il menu di scelta.
    • Sotto Linux conviene disabilitare tutte le gestioni dell'energia
  • Ora lasciamo acceso il portatile staccato dalla presa di corrente fino a quando non si spegnerà da solo per mancanza di energia.
  • Collegate il portatile alla presa di corrente e lasciatelo caricare, quando la carica sarà completa lasciatelo attaccato un altro paio d'ore. (Alcuni suggeriscono una carica complessiva di 24 ore)
  • Per un risultato migliore ripetete una seconda volta tutti i passaggi precedenti.
  • Ora, se tutto è andato per il meglio, la batteria dovrebbe tornare a funzionare correttamente. In caso contrario conviene procedere alla sostituzione della stessa.

    Le batteria colpite dall'effetto memoria sono le batterie Nichel-Cadmio (Ni-Cd) e, in misura minore quelle al Nichel-MetalIdruro (Ni-MH), le batterie al litio (Li-Ion) sono teoricamente immuni da tale effetto

    Nel caso vogliate sapere che batteria monta il vostro portatile potete semplicemente smontarla e leggere l'etichetta, se siete sotto linux potete dare, da Root:

    cat /proc/acpi/battery/BAT0/info
    

    E leggere la linea "battery type", nel mio caso:

    battery type: Li
    

    Il mio portatile usa una batteria agli ioni di litio, perciò non dovrei avere problemi di effetto memoria.

    Buon Proseguimento!

    Saluti e alla prossima!

    Penaz.

    social