MPD - Un server/player audio personalizzabile

Vediamo come creare un player audio per resuscitare un vecchio PC con mpd ed ncmpcpp

Buongiorno a tutti, il post di oggi è dedicato agli utenti linux che vogliono qualcosa in più per la propria musica, oggi vi presento una piccola guida a mpd (music player daemon). Mpd è un demone che vi permette di riprodurre la vostra musica. È leggero, ma non per questo è povero di funzioni, anzi! Crossfading, riproduzione casuale e consuming, ripetizioni, supporto lyrics e molto altro!

Io uso gentoo, perciò uso emerge per scaricarmi il mio pacchetto:

emerge mpd

Appena scaricato è necessario passare per un po' di configurazioni... Il file da cercare è mpd.conf e si trova nella cartella /etc/ perciò lo apro col mio editor preferito.

vi /etc/mpd.conf

Ora decommentiamo un po' di cose, queste linee permettono un funzionamento basilare, con un po' di tempo si possono attivare funzioni più avanzate, come la riproduzione via http. Vediamo cosa decommentare:

music directory "/home/penaz/Documents/Sounds/Music

playlist directory "/home/penaz/Documents/Sounds/Music/PlayLists

db_file "/home/penaz/Documents/Sounds/Music/DB

log_file "/home/penaz/Documents/Sounds/Music/Log

[...]

state_file "/var/lib/mpd/state"

[...]

user "penaz"

[...]

auto_update "yes"

[...]

input{

plugin "curl"

}

[...]

audio_output{

type "alsa"

name "My ALSA Device"

}

Ora avviate mpd:

mpd

Ora avete mpd pronto all'uso, ma vi serve qualcosa per gestirlo, se volete proprio risparmiare risorse usate ncmpcpp, un client ncurses. Scarichiamo il nostro frontend:

emerge ncmpcpp

Controlliamone la configurazione:

vi .ncmpcpp/config

Controlliamo che sia presente la riga:

mpd_host="localhost"

Salviamo il tutto e avviamo il nostro frontend ncurses con il comando:

ncmpcpp

Ora avrete a che fare con un'interfaccia un po' spartana, ma abbastanza semplice, premete 1 (o F1) per accedere al menu di aiuto e potrete così comandare proficuamente mpd, resterete esterrefatti dal numero di funzioni presenti in un programma di riproduzione musicale.

In alternativa potete usare ario, un'interfaccia GTK simile a rithmbox con cui potete tranquillamente comandare mpd come un qualsiasi player. Per installarlo basta cercarlo nei repository ufficiali, nel mio caso basta un:

emerge ario

Alcune alternative a ncmpcpp e ario sono ad esempio cantata e sonata, dei client mpd in forte crescita nei tempi recenti. Se volete usare un telefono android per comandare mpd, potete scaricare mpdroid dal market.

Saluti e al prossimo post! Penaz

social