Notepad - Non solo un semplice blocco appunti

Piccoli trucchetti per notepad ed alcune alternative se volete sostituirlo.

Buongiorno, oggi parliamo di notepad. Il famoso blocco note da sempre incluso in Windows. Notepad è un programma praticamente privo di funzioni di rilievo: non potete formattare il testo, nè colorarlo, tantomeno farci dei disegnini. Ma è sicuramente uno strumento estremamente veloce per scrivere delle annotazioni e per leggere piccoli files. Col trucchetto di oggi potrete creare un piccolo diario con notepad, ecco come:

Aprite un nuovo file e come prima riga scrivete:

.LOG

premete invio per andare alla riga successiva e poi salvate il file come fareste di solito, con l'estensione *.txt. La prossima volta che aprirete il file vi ritroverete con questo testo:

.LOG

11:19 05/09/2012

Ogni volta che andrete ad aprire il file, notepad aggiungerà automaticamente ora e data dell'apertura, utile nel caso siate dei programmatori e vogliate creare dei file di log.

Se volete avere qualche funzione in più potete provare uno di questi programmi, estremamente veloci ed efficienti: - Notepad++, ottimo editor di testo dedicato principalmente ai programmatori. - SciTE, Abbreviazione di Scintilla Text Editor, famosissimo editor di testo dedicato ai programmatori. - Notepad2, un piccolo sostituto di notepad con qualche funzione in più.

Queste alternative di offriranno funzioni come:

  • Navigazione fra i file a schede;
  • Evidenziazione della sintassi per molti codici di programmazione;
  • Folding di parti di codice, funzione che vi permette di comprimere il codice, visualizzando solo la testata, per rendere il tutto più leggibile.
  • Molto altro che non sto qui a citare.

Se invece siete utenti di linux non posso far altro che consigliarvi VI, nella sua edizione "improved", conosciuta anche come VIM, il programma è decisamente un po' ostico all'inizio, ma che dopo una piccola sessione di apprendimento dà molte soddisfazioni. Entro qualche giorno vi proporrò una piccola guida per apprenderne le basi.

Questo è tutto, saluti e al prossimo post!

Penaz

social