Usiamo i SoundFont per migliorare o riparare TuxGuitar

Vediamo come usare i SoundFont per migliorare l'output audio di TuxGuitar in modo che risulti più realistico.

A volte capita, a seconda della scheda audio i midi cambiano di tonalità, ma solitamente c'è qualche difetto; il basso si sente troppo, la batteria è troppo piatta o la chitarra elettrica assomiglia vagamente ad un'anatra a cui viene "tirato il collo", a volte addirittura l'audio non si sente per nulla. Per fortuna esistono dei file, chiamati SoundFont che ci permettono di variare l'output della scheda audio, avendo un sonoro più realistico.

TuxGuitar è un ottimo lettore di tablature per chitarra che usa le caratteristiche di sintetizzazione del suono della nostra scheda audio per simulare gli strumenti, purtroppo anche qui il sintetizzatore lascia alquanto a desiderare ma per fortuna anche TuxGuitar supporta nativamente i SoundFont. A volte i SoundFont potrebbero essere fondamentali per avere un output sonoro da parte dello stesso TuxGuitar.

Su internet esistono moltissimi soundfont, gratuiti o a pagamento, per esempio sul Wiki Alsa è disponibile per il download il SoundFont principale usato nelle schede della Serie SoundBlaster Live (emu10k1), potete scaricarlo da qui.

Ora vediamo come possiamo usare un qualsiasi SoundFont all'interno di TuxGuitar, iniziamo aprendo TuxGuitar:

Primo Passaggio

Successivamente andiamo in Strumenti ? Plugin per poter modificare le impostazioni predefinite del sintetizzatore:

Secondo Passaggio

Selezioniamo il plugin "Java Sound API Plugin" e clicchiamo su Configura:

Terzo Passaggio

Nella finestra che apparirà è sufficiente cliccare su "Use Custom SoundBank" e cliccare sulla cartella, per poi navigare verso il SoundFont (con estensione *.SF2) che abbiamo scaricato:

Quarto Passaggio

Dopodiché Clicchiamo su Ok, Chiudiamo tutto e riavviamo TuxGuitar, se tutto è andato per il verso giusto dovreste riuscire a sentire un cambiamento nel suono sintetizzato dal programma. Nel caso non vi piacesse il suono potete cambiare il SoundFont usato ripercorrendo tutti i passaggi precedenti oppure tornare al sintetizzatore predefinito scegliendo "Use Default SoundBank" all'ultimo passaggio.

Mi è capitato più di una volta che l'output di Tuxguitar fosse completamente assente, in gran parte dei casi il problema è dovuto alla mancanza di informazioni per creare i suoni desiderati. L'uso di un SoundFont risolve questo tipo di problemi.

E con questo ho Finito.

Buon divertimento a tutti!

Saluti e alla prossima!

Penaz.

social